THE URBAN SIREN


Serie
Humans

Materiali
Tondo trafilato smaltato
Base vari materiali

Dimensioni
cm 90 x 60 x 170 h

Proviene dall’acqua, è dunque figlia della vita, ma anche di un tempo moderno, che cambia di continuo.
La sirena, figura estrosa ed affascinante, misteriosa e mitologica, ad oggi, sceglierebbe di essere 2.0, alternativa o più notoriamente punk, perfettamente ambientata nei luoghi metropolitani.
Il simbolo di una bellezza anticonformista che rimane intatta nel tempo ma, contemporaneamente al passo con esso.
Questa sirena è il tramite tra il cielo e la terra, tra la luna e l’asfalto delle metropoli, sembra voglia mettere in connessione la realtà del pianeta con l’irrazionalità del cosmo.
Mostra fiera un corpo che celebra tutta la sua femminilità e uno stile che esalta il suo estro.
La luna, che essa sorregge, rappresenta il confine tra l’apparenza e l’essere, una scudo che irradia luce e forza contro gli stereotipi e l’immobilismo.
Lo spicchio di luna vuole inoltre lanciarci un messaggio umile ma importante: “nosce te ipsum”, dal latino “conosci te stesso”. E’ l’incisione che compare su “l’altro volto della luna”, cioè quello rivolto verso la sirena, che rappresenta il lato più riservato di ognuno ma anche quello più vero e ribelle.
Un monito dunque a tutti coloro che si trovano intrappolati in un realtà che non gli appartiene, proprio come una sirena urbana, ma che a differenza sua, non fanno nulla per far uscire fuori quello che sentono e, soprattutto, quello che sono.

Continua a leggere